Da un lato gli austro ungarici, convinti di compiere l’attacco risolutivo e dall’altra gli italiani, decisi a difendersi in una situazione di cui avevano compreso tutta la gravità. Il sacrificio fu compiuto fino allo stremo da entrambe le parti. Le siepi di reticolato divennero inefficaci per un fronte che non aveva più una linea definita ma le cui posizioni erano diffuse e compenetrate.